giovedì 4 ottobre 2012

Riprendere il passo

Riprendo il passo non so quando non so come ma intanto cambio la foto con una che amo.

A presto

3 commenti:

  1. Ho letto il tuo commento da me e sono passata a trovarti, a vedere se trovavo qualche segno, ma nulla. Non so cosa stai passando, però voglio restituirti un po' di quella luce, della positività e del sostegno che tu hai lasciato a me, poco fa.
    Ti abbraccio, si passerà perché tutto passa.

    RispondiElimina
  2. Giorgia_petiterobenoir5 ottobre 2012 09:18

    sei molto cara. effettivamente mi sono chiesta se fare accenno al periodo di m. che sto passando fosse giusto, e non sembrasse una richiesta d'aiuto da mammoletta delle scuole medie. ma mi sono risposta che se si scrivono sempre commenti o post felici è un altro tipo di blog, non quello che ho in mente io.
    ti ringrazio. mi imbarazza e mi scalda la tua "presenza".
    questioni esistenziali, sarà la crisi dei 39. a breve spero di riuscire a scriverne.

    RispondiElimina
  3. La penso come te, anche io sono per la trasparenza e la verità, non riuscire a fingere quel che non provo. Il blog per me ha senso se testimonia il mio essere, la mia realtà interiore. Perciò se sono qui non è perché ti ho sentita 'debole' o 'mammola', come dici tu, ma perché credo in questo strumento potente e prezioso. Credo nella rete e nella condivisione. Detto ciò non voglio tu ti senta imbarazzata, faccio quel che sento e passare qui è stato un moto del cuore.
    Mi piace ricambiare, come posso, mi piace lo scambio, non le cose a senso unico.
    Ti auguro di ritrovare presto la tua strada, consapevole del fatto che le crisi sono fertili, occasioni importanti di crescita e cambiamento.
    Un abbraccio sincero e sentito :)

    RispondiElimina